Una Scossa al Cuore

Con questa raccolta fondi vogliamo donare defibrillatori alla città di Ancona, da installare in tutte le piazze, parchi, piste ciclabili, aree pedonali e luoghi densamente affollati per un tempestivo intervento.

€29.967 su €50.000 raccolti

Condividi:

Ultimi donatori

SA

Sergio Santomo A.M.B.A.L.T. ODV

5 Agosto 2022

Importo donato
€2.900
SG

Stefano Gennarelli

28 Giugno 2022

Importo donato
€20
fs

fiomed srl

27 Giugno 2022

Importo donato
€2.900
A

ANCONA INTERNATIONAL AIRPORT SPA

23 Giugno 2022

Importo donato
€2.900

Una Scossa al Cuore

“Uno shock al cuore” ed è proprio lo shock di un defibrillatore somministrato entro i primi minuti di un arresto cardiaco può aumentare notevolmente la sopravvivenza. Il tempo per intervenire è molto breve: i tassi di sopravvivenza diminuiscono del 7-10% al minuto se non si interviene con il defibrillatore. Se una vittima di arresto cardiaco non viene defibrillata entro 10 minuti, le sue possibilità di sopravvivenza sono inferiori al 2%. Se il cuore non si riavvia entro i primi 5 minuti, il paziente può ricevere un danno cerebrale irreversibile.
È da queste statistiche che Unbeatables ha deciso di lanciarsi una scossa al cuore, con l’obiettivo di raccogliere fondi per installare quanti più defibrillatori possibili nel comune.

Cerca nella mappa

Le postazioni che installeremo saranno tutte telecontrollate dal Comune.

LA MORTE CARDIOVASCOLARE È LA PRIMA CAUSA DI DECESSI AL MONDO

0
%
DELLE MORTI IMPROVVISE HA ORIGINE CARDIACA

DI CUI --->

0
%
MALATTIA CORONARICAO ISCHEMIASOPRA I 40 ANNI
0
%
PROBLEMI ARITMICICARDIOMIOPATIE GENETICHESOTTO I 35 ANNI

Chi ci sostiene

Contatti